"049 / 631930"


Allegato C
(MIT DECRETO 8 Gennaio 2021, Articolo 2 Comma 2)


Il sottoscritto nato a il , residente a via in qualità di della Ditta con sede in partita IVA o C.F.

con la sottoscrizione del presidente disciplinare chiede l'identificazione della propria officina di autoriparazione presso l'Ufficio Motorizzazione Civile di per le operazioni di modifiche alle caratteristiche costruttive o funzionali che comportano l'aggiornamento della carta di circolazione e per le quali non è richiesta la viita e prova del veicolo interessato a norma dell'Art. 78, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e riportate all'allegato A del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (ora in avanti "decreto").
A tal fine, consapevole delle sanzioni previste dall'art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci e falsità negli atti.



DICHIARA


ai sensi e per gli effetti dell'art. 47 del medesimo d.P.R. n. 445/2000:
  • di svolgere attività di autoriparazione ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.122 e di essere iscritto alla CCIIA di al n. per le seguenti attività ;
  • di avere competenze, abilità e conoscenze che gli consentono di eseguire a perfetta regola d'arte le modifiche ricomprese nell'allegato A al decreto e che di seguito si specificano:
  • di avere una organizzazione caratterizzata da adeguate risorse umane e strumentali;
  • di conoscere e di operare in conformità alle pertinenti prescrizioni tecniche;
  • di garantire l'aggiornamento continuo alle norme e prescrizioni tecniche rientranti nel proprio settore di attività e nel campo di applicazione del dereto, con particolare riferimento alle disposizioni emanatte dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - indicate nel decreto;
  • di accettare e di impegnarsi a rispettare le prescrizioni del presente disciplinare e quelle indicate nel decreto;
  • che i recapiti dell'officina sono i seguenti:
    telefono indirizzo e-mail pec (eventuale)




SI IMPEGNA


  • ad effettuare i lavori a perfetta regola d'arte, in ottempranza alle norme tecniche vigenti in materia, alle disposizioni emanate dalla Direzione Generale per la motorizzazione, alle prescrizioni del costruttore del veicolo oggetto di modifiche ed in conformità alle istruzioni del manuale di installazione fornito dal costruttore dei componenti o dei dispositivi eventualmente installati;
  • a rilasciare con le modalità e nelle forme previste la documentazione prevista dal decreto;
  • a fornire al possessore del veicolo ogni informazione necessaria per i successivi adempimenti ai fini dell'aggiornamento della carta di circolazione;
  • a tenere il registro previsto dal decreto e di custodirlo in modo adeguato,
  • a comunicare ogni variazione intervenuta per la struttura organizzativa di officina, per gli aspetti regolamentati dal disciplinare e/o afferenti ai dati che sono stati depositati presso l'Ufficio Motorizzazione Civile di ;
  • ad informare l'interessato che il veicolo oggetto di modifiche può essere oggetto di controllo a campione da parte degli Uffici Motorizzazione Civile
  • a consentire in qualunque momento le ispezioni dei funzionari della Motorizzazione Civile
Infine



DICHIARA


di essere consapevole che, ferme restando le responsabilità di ordine civile, penale ed amministrativo, nel caso in cui dovessero essere accertate irregolarità sul rispetto delle norme che si è impegnata ad osservare, il codice identificativo verrà ritirato e pertanto non potrà più, svolgere le attività previste dall'articolo 78, comma 1, secondo periodo, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.
ATTENZIONE: NESSUN DATO INSERITO VERRÀ ARCHIVIATO NEI NOSTRI SERVER

Gancio di traino

Utilizza il motore di ricerca per trovare il gancio traino giusto per la tua auto.
Inserisci marca, modello, anno, carrozzeria e fai click sul pulsante CERCA.